Tarantelluccia.it

Maggio si’ tu!

Categoria: Testi canzoni napoletane
Data inserimento: 9 luglio, 2012
Autore: Lo Guarracino

(E. A. Mario 1912)

E.A. Mario (Giovanni Gaeta), autore del testo di Maggio si tu!

Maggio si’ tu!
ca st’aria doce vaje prufumanno…
Quanta canzone faje cantá a doje voce!
Quanta suspire io manno!

Mme faje murmuliá
tutt”e ccanzone amate
pecché tu viene e dice:
“‘E ‘nnammurate
hann”a cantá!”

Hann”a cantá…
ca pure Ammore
passa e nun more!
E chi ha vuluto bene,
se sente, dint”e vvéne,
cchiù ardente ‘a giuventù:
Maggio, si’ tu!

Maggio si’ tu!
ca mme truvaste cu ‘o core ‘e gelo;
ma quanta rose attuorno mme purtaste,
e quanta stelle ‘ncielo!

Turnaje a suspirá
pe’ chi fuje tanta ‘ngrata…
“Ah – lle dicette – t’aggio
sempe amata
e pure mo…”

E pure mo,
tutt’è turnato
comm’è passato…
Sento ch”a voglio bene:
tu ffuoco, dint”e vvéne,
è fuoco ‘e giuventù:
Maggio, si’ tu!

Maggio, e pe’ te
mme stó’ facenno cchiù mateniero:
rose e viole a ll’alba stó’ cuglienno
comm’a nu ciardeniere…

Tu mme faje suspirá
‘mmiez’ê ciardine ‘nfiore:
“Si tuttecosa torna,
pure Ammore
ha da turná!…”

Ha da turná!
Ll’aggiu chiammato,
ll’aggio aspettato…
E mo, ch”a voglio bene,
mme sento, dint”e vvéne,
cchiù ardente ‘a giuventù:
Maggio si’ tu!

Argomenti trattati