Tarantelluccia.it

origini della canzone napoletana

Le origini della festa di Piedigrotta: tra storia e leggenda

La festa di Piedigrotta è stata la più grande manifestazione canora che Napoli (e quindi il mondo) ricordi. Le sue origini sono antichissime, risalgono addirittura alle feste e ai rituali pagani dedicati al dio della fertilità Priapo. Nel corso dei secoli poi il cristianesimo sostituì il paganesimo e i riti propiziatori in onore di Priapo […]

La festa di Piedigrotta

Immagine dell’antica festa di Piedigrotta. Già Nerone, nel 63 d.C., quando soggiornò a Napoli fece sosta a Piedigrotta per cantare di fronte ai napoletani. La Piedigrotta musicale fu ufficialmente inaugurata l’8 settembre del 1835, con il trionfo di Te voglio bene assaje.

La leggenda della sirena Partenope

Quanto è antica la tradizione che vuole Napoli come città del bel canto per eccellenza ? Il primo frammento di canto popolare napoletano è antichissimo. Si tratta di Jesce sole, databile a circa 800 anni fa. Andando poi indietro del tempo, agli inizi dell’era cristiana, si scopre che nel 63 d.C. l’Imperatore Romano Nerone – […]

Jesce Sole: la prima canzone napoletana della storia

In quale periodo della storia sono nate le prime canzoni napoletane ? E qual’è la prima canzone napoletana in assoluto ? Per rispondere a queste domande bisogna andare molto indietro nel tempo. Di certo, però, non prima della nascita del dialetto napoletano stesso: perché è ovvio che senza il napoletano non ha nemmeno senso parlare […]

Funiculì Funiculà: l’inizio dell’epoca d’oro della canzone napoletana

La canzone Funiculì Funiculà rappresenta uno dei momenti più importanti in assoluto della canzone classica napoletana. Intanto è la prima canzone napoletana dove sono chiaramente individuati come autori un poeta ed un musicista. Ed è la canzone che per prima esce fuori dai confini nazionali per fare praticamente il giro di tutto il mondo; è […]

L'imperatore Nerone nella storia della canzone napoletana

Nerone è passato alla storia come il più crudele e sanguinario tra gli imperatore romani. Di lui si dice che fosse pazzo. Tra le altre cose fu accusato di matricidio, dell’assassinio della moglie e di aver fatto morire di aborto l’amante – Poppea – prendendola a calci nella pancia. Fu accusato anche dell’incendio che distrusse […]