Tarantelluccia.it

francesco paolo tosti

Enrico Caruso, F. Paolo Tosti e Antonio Scotti

Storica foto che ritrae in una spiritosa posa un trio d’eccezione: il grande tenore napoletano Enrico Caruso, il musicista Francesco Paolo Tosti (autore della musica di Merechiare) ed il celebre baritono Antonio Scotti.

Gli Autori di Marechiare

La qualità di questa foto d’epoca non è certo delle migliori, ma essa è una vera rarità. Infatti ritrae assieme gli autori della celebre canzone napoletana Marechiare. Sono il poeta Salvatore Di Giacomo ed il maestro Francesco Paolo Tosti.

L'epoca d'oro della canzone napoletana

La Belle Epoque e l’epoca d’oro della canzone napoletana Tra la fine dell’ottocento e l’inizio della prima guerra mondiale l’Europa vive un periodo straordinario: la Belle Époque (l’epoca bella). È innanzitutto un periodo di pace: finalmente nel vecchio continente non ci sono più guerre fratricide. È poi un periodo di grande splendore per l’arte e […]

A Marechiaro ce sta 'na fenesta

Marechiare è il capolavoro assoluto di Salvatore Di Giacomo – il che è già tutto dire ! I versi di questa canzone hanno una forza evocativa straordinaria, tale da indurre in chi li legge la sensazione di trovarsi proprio lì sulla scena della narrazione. Fin da subito, infatti, pare quasi di odorare il profumo del […]

Salvatore Di Giacomo, il sommo poeta della canzone classica napoletana

Salvatore Di Giacomo (Napoli, 12 marzo 1860 – Napoli, 4 aprile 1934) può essere considerato senza tema di smentita il sommo poeta della canzone classica napoletana. È con lui che prende forma la canzone d’autore, è con lui che la canzone napoletana – e quindi la canzone in generale – assurge a vera forma d’arte. […]

Nacquero a Napoli i primi conservatori

Al di là del vastissimo repertorio di canzoni napoletane – e già questo basterebbe per considerarla come capitale mondiale della canzone – è straordinario il contributo che Napoli ha dato alla musica, sia a livello Italiano che Europeo. Basti pensare che fu proprio nella Napoli del cinquecento che nacquero i primi conservatori. E cioè i […]