Tarantelluccia.it

Ferdinando Russo

Ferdinando Russo (25/11/1866 – 30/01/1927), autore di bellissime canzoni napoletane. Scrisse numerose macchiette che furono poi interpretate dal celebre cantante Nicola Maldacea. La sua canzone più famosa resta però Scetate, una magnifica serenata scritta nel 1887 e musicata dal maestro Mario Costa.

Le canzoni napoletane incise da Enrico Caruso

Agli albori della discografia Enrico Caruso può essere senza dubbio considerato uno dei pionieri della discografia mondiale, il primo grande artista lirico ad incidere la sua voce su disco. Nel 1902 quella nuova tecnologia era ormai matura per prendere il posto della più vecchia a cilindro. Quello stesso anno, dietro un compenso di cento sterline, […]

Gabriele D'Annunzio

Nella foto il poeta, scrittore e politico Gabriele D’Annunzio. Nel nel 1907 scrisse una canzone napoletana dal titolo ‘A vucchella. La canzone, scritta a seguito di una sfida fatta nel caffè Gambrinus con il poeta e giornalista napoletano Ferdinando Russo, fu musicata dal Maestro Francesco Paolo Tosti. La canzone ebbe un grande successo e viene […]

L'epoca d'oro della canzone napoletana

La Belle Epoque e l’epoca d’oro della canzone napoletana Tra la fine dell’ottocento e l’inizio della prima guerra mondiale l’Europa vive un periodo straordinario: la Belle Époque (l’epoca bella). È innanzitutto un periodo di pace: finalmente nel vecchio continente non ci sono più guerre fratricide. È poi un periodo di grande splendore per l’arte e […]

Quanno tramonta 'o sole

Viene addu me! Cuntèntame stu core che, ‘a tantu tiempo, penza, aspetta e spera… Lèvame ‘a pietto ‘sta fattura nera, pecchè te chiammo cu nu vero ammore! Te veco, cu na rosa ‘int”e capille, vicino a me… Vicino a me… Mme pare ‘e darte vase a mille a mille, sempe sunnanno ‘e te! Sempe sunnanno […]

Tu me diciste si ‘na sera ‘e maggio

Tu me diciste si ‘na sera ‘e maggio; per la precisione quella sera del 10 maggio del 1987. Se è vero che fu quella una data storica nelle vicende del calcio italiano, con il Napoli che vinceva il suo primo scudetto, è altrettanto vero che i festeggiamenti che ne seguirono furono, per intensità, durata e […]

Tre monumenti della canzone napoletana

Una foto straordinaria! Da sinistra verso destra: Ferdinando Russo, Salvatore Di Giacomo e Libero Bovio. Tre grandi poeti. Tre monumenti della canzone classica napoletana.

Scetate

(Ferdinando Russo 1887) Si duorme o si nun duorme bella mia, siente pe’ nu mumento chesta voce… Chi te vò’ bene assaje sta ‘mmiez’â via pe’ te cantá na canzuncella doce… Ma staje durmenno, nun te si’ scetata, sti ffenestelle nun se vonno aprí… è nu ricamo ‘sta mandulinata… scetate bella mia, nun cchiù durmí! […]