Tarantelluccia.it

Epoca d’oro della canzone napoletana

Un periodo di circa quarant’anni, a cavallo tra la fine dell’ottocento e l’inizio del novecento, durante il quale furono scritte le più belle canzoni napoletane di tutti i tempi.

L'epoca d'oro della canzone napoletana

La Belle Epoque e l’epoca d’oro della canzone napoletana Tra la fine dell’ottocento e l’inizio della prima guerra mondiale l’Europa vive un periodo straordinario: la Belle Époque (l’epoca bella). È innanzitutto un periodo di pace: finalmente nel vecchio continente non ci sono più guerre fratricide. È poi un periodo di grande splendore per l’arte e […]

Uocchie c'arraggiunate

Nel repertorio classico napoletano ci sono delle canzoni che sono degli autentici gioielli semi-nascosti. Una di queste è certamente Uocchie c’arraggiunate una canzone che non tutti conoscono – almeno non quanto le più famose – ma che è di una bellezza unica. Ripeto: un vero gioiello. Fu scritta da un giovane avvocato napoletano di nome […]

Caffè Gambrinus

Foto d’epoca del Gran caffè Gambrinus, locale storico di Napoli in via Chiaia n.1. Durante la Belle Époque fu frequentato dalla elité della canzone napoletana: Di Giacomo, Ernesto Murolo, Bovio, Ferdinando Russo, Bracco.

'O sole mio, la canzone più famosa dell'universo

‘O sole mio è la canzone più cantata, più suonata, più ascoltata, più tutto … di tutti i tempi. L’hanno eseguita tutti i cantanti, in tutte le lingue, da quelli lirici a quelli blues; la più grande interpretazione rimane però quella di Enrico Caruso, colui che più di ogni altro ha contribuito a renderla famosa […]

Reginella, una sciantosa napoletana

Tra la fine dell’ottocento e l’inizio del novecento ebbero grande successo anche in Italia i chafè-chantan, locali dove si eseguivano spettacoli di arte varia, durante i quali si poteva mangiare e bere seduti a un tavolo. I cafè-chantan nacquero in Francia alla fine del XVIII secolo. In Italia il primo di questi locali venne aperto […]

Funiculì Funiculà: l’inizio dell’epoca d’oro della canzone napoletana

La canzone Funiculì Funiculà rappresenta uno dei momenti più importanti in assoluto della canzone classica napoletana. Intanto è la prima canzone napoletana dove sono chiaramente individuati come autori un poeta ed un musicista. Ed è la canzone che per prima esce fuori dai confini nazionali per fare praticamente il giro di tutto il mondo; è […]

A Marechiaro ce sta 'na fenesta

Marechiare è il capolavoro assoluto di Salvatore Di Giacomo – il che è già tutto dire ! I versi di questa canzone hanno una forza evocativa straordinaria, tale da indurre in chi li legge la sensazione di trovarsi proprio lì sulla scena della narrazione. Fin da subito, infatti, pare quasi di odorare il profumo del […]

Salvatore Di Giacomo, il sommo poeta della canzone classica napoletana

Salvatore Di Giacomo (Napoli, 12 marzo 1860 – Napoli, 4 aprile 1934) può essere considerato senza tema di smentita il sommo poeta della canzone classica napoletana. È con lui che prende forma la canzone d’autore, è con lui che la canzone napoletana – e quindi la canzone in generale – assurge a vera forma d’arte. […]

Tarantelluccia: tra fatalismo e valori classici della famiglia

Ho già avuto modo, in un post precedente, di dire quanto apprezi lo scrittore, regista e attore Luciano De Crescenzo (il professor Bellavista). Pochi altri sono riusciti come lui a parlare di Napoli con la stessa ironia e lucidità. Una delle scene che più preferisco del suo repertorio cinematografico è quella – nel film “Il […]

Fu napoletano il primo festival a Sanremo

Il Festival di Sanremo è uno spettacolo unico nel panorama artistico e culturale italiano (e non solo). Amato, snobbato, osannato, criticato, questa manifestazione negli anni è diventata una vera e propria istituzione per gli Italiani ! Scorrendo le varie edizioni vi si trovano canzoni rimaste nella storia, ma anche personaggi, pettegolezzi, polemiche ed eventi che, […]

Furturella, con gli elogi di Puccini

Luciano De Crescenzo è un personaggio davvero unico. Scrittore, Regista, Attore, ma soprattutto grande divulgatore. La sua capacità di spiegare con parole semplici anche i concetti più difficili (come quelli di filosofia) è semplicemente straordinaria. Non a caso i suoi libri sono stati tradotti in 19 lingue ed hanno venduto milioni di copie in tutto […]

Voce 'e Notte, la straordinaria storia di Edoardo e Anna

Voce ‘e notte è senza dubbio una delle più belle e famose canzoni classiche napoletane. Non tutti però conoscono la straordinaria storia di vita vissuta che c’è dietro questa canzone. I poeti quando s’innamorano lo fanno sul serio. Quando Edoardo incontrò per la prima volta lo sguardo di Anna ne rimase folgorato. All’istante! Da quel […]

'O surdato 'nnammurato: un messaggio di pace e speranza

Qualcuno ha definito la guerra come “il massacro di persone che non si conoscono, per conto di persone che invece si conoscono ma non si massacrano”. Forse non c’è definizione più appropriata. Leggendo la storia, mi rendo conto che essa è – purtroppo – una lunga ed ininterrotta serie di questi massacri. E mi chiedo […]

'A tazza 'e cafè

E’ semplicemente sbalorditiva la capacità che hanno le donne di mascherare il proprio interesse per un uomo quando questo comincia a corteggiarle. All’inizio si negano. Sempre ! Anche quando sono stra-interessate. Ovviamente è una tattica. Sanno bene, infatti, che negandosi ottengono non uno ma ben tre risultati utili: accrescere il desiderio dello spasimante, metterlo alla […]

Io te vurria vasà (storia di un amore)

Si dice che non ci sia amore più intenso e sublime di quello mai realizzatosi, di quello soltanto idealizzato. Sono gli amori incompiuti: quelli tenuti segreti, non dichiarati, o quelli non corrisposti o impediti da ostacoli insormontabili. Si dice che questo tipo di amore porti a vivere esperienze uniche, a provare indescrivibili sensazioni di sofferenza […]