Tarantelluccia.it

Enrico Caruso

Enrico Caruso (25/02/1873 – 2/08/1921), tenore napoletano, considerato il più grande di tutti i tempi. Ha dato un grande impulso alla canzone napoletana nel mondo. Memorabile resta la sua incisione su disco di ‘O Sole mio.

Le canzoni napoletane incise da Enrico Caruso

Agli albori della discografia Enrico Caruso può essere senza dubbio considerato uno dei pionieri della discografia mondiale, il primo grande artista lirico ad incidere la sua voce su disco. Nel 1902 quella nuova tecnologia era ormai matura per prendere il posto della più vecchia a cilindro. Quello stesso anno, dietro un compenso di cento sterline, […]

Fenesta ca lucive: l’amore e la morte

Quando penso a “Fenesta ca lucive” mi vengono in mente i mie nonni materni: Luigino e Nanninella. Si conobbero giovanissimi. Lui aveva venti anni, lei solo sedici. Sono rimasti insieme per ben sessantacinque anni, fino a quando Luigino è morto per un male incurabile. Ricordo ancora l’ultimo desiderio che espresse poco prima di andarsene: collocare […]

Core ‘ngrato, la canzone lanciata da Caruso

Se qualcuno mi chiedesse qual è la canzone napoletana che in assoluto preferisco, in prima battuta mi terrei sul vago: gli risponderei che è impossibile sceglierne una tra le tante perché sono una più bella dell’altra. Se però quel qualcuno insistesse, allora comincerei a dire qualche titolo: I te voglio bene assaje, I te vurria […]

Tarantelluccia.it porta la canzone napoletana in Corea del Sud

Recentemente sono stato invitato da una importante televisione sud coreana, la EBS (Educational Broadcasting System), a partecipare – in qualità di esperto – ad un documentario sulla storia della Canzone Classica Napoletana. La cosa mi ha fatto particolarmente piacere: è stata l’ennesima dimostrazione del fatto che la nostra canzone classica viene apprezzata in ogni angolo […]

L'epoca d'oro della canzone napoletana

La Belle Epoque e l’epoca d’oro della canzone napoletana Tra la fine dell’ottocento e l’inizio della prima guerra mondiale l’Europa vive un periodo straordinario: la Belle Époque (l’epoca bella). È innanzitutto un periodo di pace: finalmente nel vecchio continente non ci sono più guerre fratricide. È poi un periodo di grande splendore per l’arte e […]

Enrico Caruso con Ada Giachetti

In questa fotografia d’epoca vediamo il grande Enrico Caruso con la soprano Ada Botti Giachetti. La loro relazione, dalla quale nasceranno due figli (Rodolfo ed Enrico junior), durerà undici anni.

Caruso canta a Cuba

Il 5 maggio 1920 Enrico arriva a Cuba per dei concerti. Ha 47 anni ed è il tenore più famoso del mondo. Nella foto è sul molo dell’Avana con il gruppo di persone – c’è anche un incaricato del presidente della Repubblica – che hanno aspettato lì il suo arrivo.

Il più famoso disco di 'O sole mio

Il 78 giri più famoso della storia della canzone napoletana. Quello di ‘O Sole mio inciso dal tenore napoletano Enrico Caruso nel 1916.

'O sole mio, la canzone più famosa dell'universo

‘O sole mio è la canzone più cantata, più suonata, più ascoltata, più tutto … di tutti i tempi. L’hanno eseguita tutti i cantanti, in tutte le lingue, da quelli lirici a quelli blues; la più grande interpretazione rimane però quella di Enrico Caruso, colui che più di ogni altro ha contribuito a renderla famosa […]