Tarantelluccia.it

Canzoni napoletane del cinquecento

Testi, autori, storie e aneddoti sulle più belle canzoni napoletane del cinquecento. Le canzoni di Napoli quando era sotto la dominazione spagnola.

Fenesta Vascia, la canzone napoletana che sfida i secoli

La carrozza dei commedianti si addentra barcollante in una desolata strada di campagna e dal suo interno si sente Pulcinella, interpretato da un superbo Massimo Troisi, cantare la bellissima Fenesta Vascia. La scena in questione è tratta dal film Il viaggio di Capitan Fracassa ispirato al famoso romanzo Il Capitan Fracassa di Théophile Gautier. La […]

Villanella ch'all'acqua vai

Villanella ch’all’acqua vai è una “villanella napoletana” del sedicesimo secolo, di straordinaria eleganza e raffinatezza. Una vera e propria perla. A distanza di cinquecento anni risulta ancora gradevolissima all’orecchio dell’ascoltatore moderno, tanto è che ancora oggi viene eseguita da qualche artista dai gusti ricercati. E’ anche una delle mie canzoni preferite! Si tratta di un […]

Fenesta Vascia

(Anonimo ‘500 – Testo rielaborato da Giulio Genoino nel 1828) Fenesta vascia ‘e padrona crudele, quanta suspire mm’haje fatto jettare!… Mm’arde stu core, comm’a na cannela, bella, quanno te sento annommenare! Oje piglia la ‘sperienza de la neve! La neve è fredda e se fa maniare… e tu comme si’ tanta aspra e crudele?! Muorto […]

Villanella ch'all'acqua vai

(Giovanni Leonardo dell’Arpa – 1560 ca.) Villanella ch’all’acqua vai moro pe’ tte e tu nun lu sai Ahimmè, ahimmè! Ch’io moro mirando a te! Quanno vai cu la lancella pari riggina e nun villanella Ahimmè, ahimmè! Ch’io moro mirando a te! Non m’importa d’essere nato ‘mmiezze ‘a nu bosco o aggrazziato… Ahimmè, ahimmè! Ch’io moro […]

Nacquero a Napoli i primi conservatori

Al di là del vastissimo repertorio di canzoni napoletane – e già questo basterebbe per considerarla come capitale mondiale della canzone – è straordinario il contributo che Napoli ha dato alla musica, sia a livello Italiano che Europeo. Basti pensare che fu proprio nella Napoli del cinquecento che nacquero i primi conservatori. E cioè i […]