Tarantelluccia.it

Fenesta Vascia

Categoria: Testi canzoni napoletane
Data inserimento: 4 settembre, 2012
Autore: Lo Guarracino

(Anonimo ‘500 – Testo rielaborato da Giulio Genoino nel 1828)

Giulio Genoino, autore del testo di Fenesta Vascia così come oggi lo conosciamo

Fenesta vascia ‘e padrona crudele,
quanta suspire mm’haje fatto jettare!…
Mm’arde stu core, comm’a na cannela,
bella, quanno te sento annommenare!
Oje piglia la ‘sperienza de la neve!
La neve è fredda e se fa maniare…
e tu comme si’ tanta aspra e crudele?!
Muorto mme vide e nun mme vuó’ ajutare!?…

Vorría addeventare no picciuotto,
co na langella a ghire vennenn’acqua,
Pe’ mme ne jí da chisti palazzuotte:
Belli ffemmene meje, ah! Chi vó’ acqua…
Se vota na nennella da llá ‘ncoppa:
Chi è ‘sto ninno ca va vennenn’acqua?
E io responno, co parole accorte:
Só’ lacreme d’ammore e non è acqua!…

Per i non napoletani

  • fenesta vascia = finestra bassa
  • jettare = buttare
  • cannela = candela
  • annommenare = nominare
  • ‘sperienza = esperienza
  • langella = brocca
  • ghire = andare
  • ji = andare

Argomenti trattati , , ,

Mimmo GuarinoCiao! Mi chiamo Mimmo Guarino alias “Lo Guarracino” e sono il creatore di questo blog. Mi sono innamorato della canzone napoletana grazie alla voce del grande Roberto Murolo, a mio avviso il più grande interprete di questa nobile forma d’arte.

18 Responses to “Fenesta Vascia”

  1. ugo latrofa scrive:

    sono certo che “fenesta vascia” e “fenesta ca lucive” siano una sola canzone con testi diversi, chi sa spiegarmi il parallelo tra queste due splendide canzoni napoletane?

  2. Eliana Zinzi scrive:

    Invece io credo che FENESTA VASCIA e FENETRA CA LUCIVE abbiano autori e origini molto differenti, FENESTA VASCIA è antichissima e bellissima, fenesta ca lucive invece ha preso lo spunto dalla prima, ma non vi è pari bellezza.

  3. Marina R. scrive:

    Buonasera! Grazie di tutto cuore per questo meraviglioso blog che ho trovato oggi su internet. Sono messicana, ma ho studiato proprio la laurea in Lingua e Letteratura Italiane all’Università. Sin da piccola amavo le canzone napoletane (mio padre aveva la raccolta intitolata “Antologia della canzone partenopea” cantata da Roberto Murolo), e il fatto che io abbia trovato questo sito mi ha reso felicissima! Dunque complimenti!! Passerò spesso da qui; ne sono sicura. 😉

  4. Mirian Lucia Mazzaferro Ambrosino scrive:

    M è piaciuto tantissimo questo sito…amo Napule

Lascia un commento

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>