Tarantelluccia.it

Comme da lo molino

Categoria: Canzone napoletana classica
Data inserimento: 27 novembre, 2015
Autore: Lo Guarracino

“Così come il grano viene frantumato dal mulino, allo stesso modo, oh mia fata, il mio cuore si consuma per te.” Questa la traduzione dei pochi e sublimi versi che compongono la canzone napoletana “Comme da lo molino” ispirata ad una composizione di Niccolò Piccinni; figura centrale dell’opera sia italiana che francese della seconda metà del XVIII secolo. La canzone è del 1766 e deriva dall’aria di Brunetta contenuta nell’opera La molinarella. E’ stata riportata alla luce da Roberto Murolo che l’ha inserita nel primo volume dell’opera “Napoletana. L’Antologia cronologica della canzone partenopea”. A mio avviso una piccola perla di poesia e musica.

Comme da lo molino lo grano se frantuma
stu core se consuma fatella mia pe te
stu core se consuma fatella mia pe te
fatella mia pe te
fatella mia pe te

stu core se consuma fatella mia pe te
fatella mia pe te
fatella mia pe te